Crea sito
RSS

Disimballaggio materiale

23 Dicembre 2008

Varie

Il pacco è arrivato con corriere nel giro di due giorni dalla spedizione e si presentava ben imballato e senza segni di urti (bisogna sempre verificare che l’imballo sia integro al momento della ricezione della merce quando si compera da internet).

Pacco
All’interno era presente, oltre all’eeepc nella sua confezione, il mini-mouse Manatthan che ho comperato per usarlo in congiunzione col portatile. Inutile dire che solo i mouse Logitech sono per me “veri” mouse, dato che tra tutti quelli che ho usato al lavoro, sono gli unici che si sono dimostrati statisticamente resistenti nel tempo.

Apertura pacco

Per il portatile però cercavo un minimouse (leggero e piccolo) e il Manatthan aveva le caratteristiche adatte. Non durerà quanto un Logithech, ma sarà anche meno utilizzato rispetto ad un equivalente mouse su pc fisso.

La confezione dell’eeepc è stata veramente una gradevole sorpresa! Sono abituato ad avere per le mani molti portatili di varie grosse marche, quali Hp e Acer, e sempre le scatole sono in cartone molto grezzo, con stampigliato solo i nomi e altri dati secondari, ma nulla che dia una certa parvenza di importanza nel contenuto presente all’interno.

Scatola nel pacco
La scatola dell’eeepc è bella solida, tutta bella sgargiante, colorata e piena di informazioni e immagini: semprerebbe quasi una confezione contenente una console più che un computer.

Scatola superiore

Aperta la scatola sono presenti due vani: il superiore contiene l’eeepc (posto all’interno di un nylon protetivo) e la borsa in dotazione, mentre nella parte inferiore ci sono tutti gli altri compomenti:

  • Manuale Hardware
  • Manuale Software
  • Guida rapida
  • Aggiornamenti tecnici
  • CD per Linux e Xp
  • Alimentatore con cavo
  • Certificato di Garanzia
  • Panno per pulire l’eeepc
  • Batteria

Scatola inferiore

La borsa non è di grossa qualità, nel senso che il tessuto con cui è composta e tale da comportarsi come una aspirapolvere e non ha lo spazio per inserire l’alimentatore. In ogni caso torna sempre utile avere almeno un minimo di protezione se vogliamo portarci appresso il netbook.

Borsa

I manualetti sono ben fatti e spiegano le operazioni di montaggio e carica della batteria, prima accensione, aggiornamenti bios, utilizzo del software, tasti funzione, ecc.
La cosa più bella, per un sostenitore dell’open source, è stata di ritrovare scritta all’interno dei due manuali la licenza GPL (ed anche l’elenco del software open contenuto) 🙂

Manuali
CD

Seguendo le istruzioni allegate, rendere operativo (in sicurezza) l’eeepc è stato proprio una manciata di minuti.. ma del primo utilizzo parleremo la prossima volta 😉

, , ,

No comments yet.

Leave a Reply