Crea sito
RSS

[OT] Tremulous: Karith Station 2 (2)

6 Dicembre 2009

3D, Varie

tremulous-64

Dopo aver visionato la prima parte della mappa Karith Station 2 di Tremolous, continuiamo dal punto dove eravamo rimasti.
Se ricordate eravamo partiti dalla base umana per poi uscire all’esterno della struttura e rientrare nella zona con la stanza con l’elevatore.
Se continuiamo per il corridoio che esce dalla stanza con l’elevatore, arriveremo a dover svoltare a destra di 90°.

In alto nel corridoio ci sono 2 tubi sopra i quali un umano può starsene come un cecchino ad ammazzare gli alieni che arrivano dal lungo corridoio

In alto nel corridoio ci sono 2 tubi sopra i quali un umano può starsene come un cecchino ad ammazzare gli alieni che arrivano dal lungo corridoio

Notate che in alto ci sono due tubi ricurvi: sovente qualche umano si piazza li e come un cecchino ammazza chi arriva da lontano. Data la sua posizione rialzata risulta impossibile per un Tyrant colpirlo.

Il corridoio prosegue dritto per un breve tratto, poi svolta di 90° sulla destra

Il corridoio prosegue dritto per un breve tratto, poi svolta di 90° sulla destra

Dopo la prima volta a destra, il corridoio fa una svolta ancora a destra di 90°, per poi finire con una svolta a sinistra di altri 90°.

Altro breve tratto prima di una seconda svolta di 90°. Questo piccolo zig zag può permettere di costruire il reactor o l'overmind in una zona abbastanza difendibile

Altro breve tratto prima di una seconda svolta di 90°. Questo piccolo zig zag può permettere di costruire il reactor o l'overmind in una zona abbastanza difendibile

Questa parte ricurva a volte è sede di costruzioni sia umane che aliene perchè le strade di ingresso sono molto lontane, pertanto nemici si possono attaccare prima che arrivino alle costruzioni e il doppio zig zag da un minimo di copertura alle strutture.

Finalmente c'è l'ultima svolta di 90° del corridoio che apre verso il gigantesco salone

Finalmente c'è l'ultima svolta di 90° del corridoio che apre verso il gigantesco salone

Uscendo dal corridoio si entra ora in un ampio salone. Si notano le 4 colonne che salgono fino al soffitto e sorreggono una struttura posta più in alto.

La parte sinistra del salone (simmetrico), con le due colonne e le due terrazze. In alto si intavedono i finestroni di vetro

La parte sinistra del salone (simmetrico), con le due colonne e le due terrazze. In alto si intavedono i finestroni di vetro

Un dretch potrebbe salire il muro sopra (ma di fianco) alla porta e in un attimo trovarsi in cima dove c’è un altro ingresso. Tenetelo a mente, perchè vi fa risparmiare un sacco di strada.

La parte dstra del salone. Si nota come la parte in basso sia molto in ombra. Infatti qui si possono costruier delle strutture di emergenza e sperare che non siano viste

La parte dstra del salone. Si nota come la parte in basso sia molto in ombra. Infatti qui si possono costruier delle strutture di emergenza e sperare che non siano viste

In fondo all’ampia sala si nota un rialzo che porta a delle scale incrociate. Le scale portano ai due piani di corridoi che attraversano tutto il salone. In fondo notale però che c’è un altro portone che poi vedremo dirigersi ancora verso la base umana.

Dall'alto vediamo la porta di ingresso alla base aliena, sotto della quale c'è quella per cui siamo appena arrivati

Dall'alto vediamo la porta di ingresso alla base aliena, sotto della quale c'è quella per cui siamo appena arrivati

Visione d'insieme della stanza. A sinistra la porta (dove le scale si incrociano) che porta agli umani e a destra quella da cui siamo entrati. Sopra la porta per gli alieni.

Visione d'insieme della stanza. A sinistra la porta (dove le scale si incrociano) che porta agli umani e a destra quella da cui siamo entrati. Sopra la porta per gli alieni.

Si può vedere come ci sia poca luce sotto il corridoio rialzato più basso: sovente si costruisce qualche struttura di emergenza anche qui sotto, confidando che non venga vista (senza il radar per gli umani è effettivamente molto buia).

Il piccolo cunicolo posto in alto. Ottimo per nasconderi nei momenti caldi...

Il piccolo cunicolo posto in alto. Ottimo per nasconderi nei momenti caldi...

Se percorriamo tutto il corridoio più in alto vediamo che sbuchiamo su una porta ad apertura automatica dotata di un spesso vetro: questa darà l’ingresso alla sala in cui c’è il default degli alieni.

Sfruttando il cunicolo per nascondersi, un granger può costruire degli eggs di emergenza senza farsi molto notare

Sfruttando il cunicolo per nascondersi, un granger può costruire degli eggs di emergenza senza farsi molto notare

Le colonne che abbiamo visto prima hanno un interessante sbocco alla fine: se siamo dretch o granger possiamo salire dal fondo e raggiungere un piccolo cunicolo in cui nascondersi: può tornare anche utile per poi costruire degli eggs di emergenza e rimanere comunque nascosti!

L'nagolo rialzato e seminascosto dall'oscurità. Peccato che non si possa costruire su di esso.

L'nagolo rialzato e seminascosto dall'oscurità. Peccato che non si possa costruire su di esso.

Questo salone non ha però finito di avere sorprese: nella parte in alto sull’angolo opposto a dove siamo entrati si trova una sporgenza tutta in ombra. Io personalmente l’ho scoperta dopo più di 1 anno! Sebbene la sua superficie non permetta di costruire, può comunque essere un luogo dove nascondersi durante una battaglia.

Il portone (molto lento ad aprirsi) visto dall'interno con a destra il corridoio che riporterà verso la base umana.

Il portone (molto lento ad aprirsi) visto dall'interno con a destra il corridoio che riporterà verso la base umana.

Proseguiamo ora sulla porta automatica posta sulla rampa di scale. Attenzione, questa porta è molto lenta ad aprirsi, pertanto se siete inseguiti da nemici e avete poca energia vitale, state attenti, perchè fermandovi ad aspettare l’apertura potete dar modo ai nemici di darvi il colpo di grazia.

Il corridoio fa una giro di 270° prima di mettersi su un lungo rettilineo

Il corridoio fa una giro di 270° prima di mettersi su un lungo rettilineo

Il corridoio che si apre svolta subito a sinistra di 90° e poi subito a destra di altri 90°, per poi proseguire su un lunghissimo corridoio (notale tra l’altro il getto di vapore che c’è in alto al centro del corridoio!).

Il lungo corridoio nel cui fondo gli umani possono fare da cecchini. Notare il getto di vapore al centro sulla destra che esce da un tubo.

Il lungo corridoio nel cui fondo gli umani possono fare da cecchini. Notare il getto di vapore al centro sulla destra che esce da un tubo.

State attenti perchè in lontananza un umano appostato vi può scaricare addosso diversi colpi prima che voi possiate raggiungerlo. In particolare gli umani si nascondono all’interno dello spazio lasciato dalle due colonne.

Le due colonne in cui un umano può proteggersi e soparare. Sopra c'è il passaggio segreto, mentre a sinistra si può piazzare qualche egg.

Le due colonne in cui un umano può proteggersi e soparare. Sopra c'è il passaggio segreto, mentre a sinistra si può piazzare qualche egg.

Questo posto risulta abbastanza buono per costruire qualche struttura (anche se una base è difficile da difendere), dato l’estrema vicinanza che c’è ora con la base umana.

La slendida arcata vetrata con due pilastri e le travi di sostegno. Ottima per porre delle costruzioni

La slendida arcata vetrata con due pilastri e le travi di sostegno. Ottima per porre delle costruzioni

Sulla sinistra a fianco della colonna c’è spazio per piazzare un eggs, ad esempio, mentre anche a destra, sotto il porticato, o meglio, sulle travi che sorreggono il soffitto, piazzare degli eggs è un ottimo luogo.

Il passagio segreto attraverso i tubi che mette in comunicazione i due corridoi

Il passagio segreto attraverso i tubi che mette in comunicazione i due corridoi

State attenti però qui ad un piccolo particolare: sopra le due colonne c’è un piccolo passaggio con cui gli umani (dotati di jet) o alieni di piccola taglia possono passare, evitando di uscire dalla porta. A volte questo passaggio segreto torna utile.

Il corridoio scende in basso e subito svolta a sinistra

Il corridoio scende in basso e subito svolta a sinistra

Uscendo dalla porta il corridoio gira ora a sinistra di 90° e subito dopo gira a desta di 90° portandoci direttamente sul corridoio che avevamo lasciato uscendo dalla base umana. Bingo, ora abbiamo fatto un circolo e siamo ritornati al punto di partenza.

Siamo quasi arrivati: prima del muro c'è la svolta a destra

Siamo quasi arrivati: prima del muro c'è la svolta a destra

Un ultima scala e siamo di nuovo nel corrodoio che esce dalla sala della base umana

Un ultima scala e siamo di nuovo nel corrodoio che esce dalla sala della base umana

Attenzione, se guardiamo in alto nel corridoio notiamo che sul soffitto ci sono diversi tubi, pertanto il luogo si presta per piazzare qualche eggs di emergenza e comunque vicini alla base nemica. A volte ho visto gli stessi umani che approffitano di questi tubi in alto per piazzare delle costruzioni.

I vari tubi che scorrono soprail corridoio. Piazzarci un egg qui può passare quasi innoservato...

I vari tubi che scorrono soprail corridoio. Piazzarci un egg qui può passare quasi innoservato...

Su questi tubi anche gli umani possono nascondersi (anche se per salire devono avere il jet)

Su questi tubi anche gli umani possono nascondersi (anche se per salire devono avere il jet)

Ora ci rimane da scoprire l’ultima parte della mappa, ma già se avete fatto due + due, avete intuito che i due corridoi che abbiamo lasciato da esplorare potrebbero essere comunicanti…

No comments yet.

Leave a Reply