Crea sito
RSS

OpenGeeeu 8.10

4 Aprile 2009

Enlightenment, OpenGeeeu

Opengeu-64

Avevamo testato Opengeeeu 8.04.1 (Luna Crescente) tempo fa, ma adesso è già pronta la versione 8.10 (Luna Serena).
Ricordo che Opengeeeu è la versione ottimizzate per eeepc di OpenGEU, distribuzione basata su Ubuntu (e anche su Easy Peasy), utilizzante il leggero desktop manager Enlightenment (coadiuvato da Gnome).

La distribuzione di 637MB può essere scaricata da torrent: http://www.tuxdistro.com/download.php?id=1531&name=opengeeeu-8.10-desktop-i386.iso.torrent e resa avviabile con Unetbootin su pen drive.

Le opzioni di boot sono veramente minime:

  • Default
  • Help
  • oem=OEM install (for manufactures)

Il boot è stato di 1m e 30 secondi, leggermente più alto della versione precedente.

Quello che ci appare è però pressochè lo stesso desktop della scorsa volta. Stesso tema e stessi difetti (caratteri contornati di scuro che rendono difficile la lettura sul piccolo display).
Per il resto notiamo solo due piccole differenze: l’icona del cestino non è più nella zona centrale a destra, ma è stato integrato nella barra centrale; le mini icone (sys tray) sulla sinistra si trovano ora sulla destra.
Anche il tema alternativo è rimasto lo stesso, ovvero il magnifico fondale animato della luna piena.

Un’altra piccola differenza che salta all’occhio è che è stato dato meno spazio alla scelta dei desktop virtuali nella barra centrale. Questo perchè ora anche tale riquadro scorre passandovi col mouse, come avviene per la scelta delle applicazioni dalla barra.
L’altra cosa è che ho notato che il pulsante più a sinistra, funziona come il classico tasto start per la scelta delle applicazione. E’ probabile che col test della precedente versione sia sfuggito questo particolare, a causa della posizione centrale del tasto, mentre era più ovvio trovarlo a sinistra con le icone sys tray.

Tra l’altro testando meglio Enlightenment, esso possiede anche effetti grafici attivabili, quali animazioni e trasparenze. E’ anche vero che provando ad armeggiare ciò, sono usciti un paio di notifiche di crash di alcune applicazioni 🙁

Quello che manca però (sarà che sono abituato a KDE, anche se questo è comunque un dettame delle linee guida da seguire per le interfacce utente) è l’animazione cursore che indica che si sta aprendo un’applicazione dopo averci cliccato.

I programmi installati sono pressochè tutti quello dell’altra volta, ma segnalo anche questi pacchetti multimediali:

Hydrogen (Editor musicale)
Audacios (Player audio)
Avidemux (video editor)
Audio CD extractor
Brasero Disc Burbing
Jokosher (Editor Audio)

Sarà per il fondale notturno con animazione delle stelle che da una certa atmosfera, ma questa distribuzione la trovo sempre più carina, nonostante Enlightenment abbia un comportamento differente con l’uso dei tasti del mouse rispetto l’abituale.
Da tenere d’occhio 😉

, , ,

Subscribe

Subscribe to our e-mail newsletter to receive updates.

No comments yet.

Leave a Reply