Crea sito
RSS

Pear Linux 7

9 Aprile 2013

Gnome, Pear Linux

pear-64

Pear Linux

Pear Linux è una distribuzione Linux di origine Francese basata su Ubuntu e utilizzante il desktop manager Gnome 3. E’ semplice da usare, utilizza una dockbar in stile Max OS X e contiene già installati i codecs per i file multimediali.

La versione 7 è basata su Ubuntu 12.10 e risulta più veloce consumendo meno risorse rispetto alla precedente

Versione 7

Questa versione contiene:

  • Linux kernel 3.5.0-23
  • LibreOffice 4.0.1
  • Pear OS software center
  • MyPear 4
  • Pear Cleaner 2.1
  • Pear PPA Manager
  • On Air
  • VLC Media PLayer
  • Firefox
  • Back Time (Clone of Apple Time Machine)
  • Geary Mail
  • Adobe Flash Player (updated)
  • Shotwell
  • Empathy
  • Brasero
  • Cheese
  • Notification Center

Risorse

La distribuzione può essere scaricata da:

Il sito web della distribuzione è: http://pearlinux.fr/

Il sito web per sviluppatori è: http://sourceforge.net/projects/pearoslinux/

Screenshot

Pear Linux 7

Pear Linux 7: Clean

Pear Linux 7

Pear Linux 7: PPA

Pear Linux 7

Pear Linux 7: MyPear 4

Conclusioni

Nei repositori sono disponibili i kernel 3.7.10 e kernel 3.8.5, mentre per chi ha esigenze meno desktop, è diponibile anche una versione server della distribuzione.

, ,

Subscribe

Subscribe to our e-mail newsletter to receive updates.

2 Responses to “Pear Linux 7”

  1. Stefano Says:

    Ho provato a installarla su un rognoso ACER Aspire 5000 di qualche anno fa (Turion 1800, 1 gb ram, scheda video SiS da schifo)… è partita bene la live, si è installata correttamente ma al riavvio mi ha proposto un’interfaccia completamente diversa dalla live. Essendo poco pratico di *buntu (bazzico mandriva e derivate) e non riuscendo a ripristinare l’interfaccia corretta l’ho segata… mi piacerebbe riprovarla, però… avete qualche dritta da passare?

  2. ice00 Says:

    ciao,

    dato che Pear Linux utilizza Gnome 3, potresti provare a vedere i temi disponibili nel sistema una volta installato.

    Per far questo accertati di avere GNOME Tweak Tool installato nel sistema e, una volta avviato, guarda sotto la voce Theme per vedere tutti i temi disponibili (prova a cambiare tra le scelte possibili).

    Il modo più semplice per avere GNOME Tweek Tool è di eseguire:
    sudo apt-get install gnome-tweak-tool.

    Se hai la possibilità posta uno screenshot della live e della installata per poter capire se il problema è un altro.

Leave a Reply