Crea sito
RSS

Tails (Incognito): l’anonimato in rete è servito…

29 Aprile 2011

Gnome, Senza categoria, Tails

debian-64

Tails (The Amnesic Incognito Live System) è una distribuzione basata su Debian e Gnome dedicata alla navigazione internet anonima. Navigazione anonima non è da intendersi per poter effettuare operazioni non lecite, sia chiaro, ma può comunque tornare utile come test di un tecnologia che garantisce il massimo della privacy.

Comunque questa prova è volta a vedere effettivamente come funziona Tor, il protocollo che garantisce l’anonimato (in pratica andrò a monitorare se riesco a risalire al mio indirizzo ip mentre navigo sul mio sito in cui abilito i log di navigazione).

Il torrent da 678MB è disponibile a: https://tails.boum.org/torrents/files/tails-i386-0.7.torrent

Le opzioni di boot (fornite da Unetbootin su pen) sono relative alla lingua da usare:

  • Default
  • Arabic
  • Chinese
  • German
  • English
  • French
  • Italian
  • Portuguese
  • Spanish

Il boot è in modalità testuale e si completa a 1 minuto e 22 secondi, aprendo il classico desktop Gnome, con barra superiore per il lancio programmi e quella inferiore per le applicazioni attive e desktop virtuali.

Constatiamo che effettivamente la lingua è Italiana come da nostra scelta iniziale. Appena aperto, automaticamente c’è una connessione a Tor per creare l’anonimato e l’apertura in automatico di Iceweasel (ovvero Firefox rimarchiato).

Navigando sul mio sito, viene rivelato l’IP 62.113.219.3 totalmemte estraneo alla mia rete. Il sistema operativo risulta essere Windows 7 e il browser Firefox 3, collegato dalla Svizzera! L’unico indizio che ci viene sull’uso di Tor è da questa stringa captata dai log: tor10.anonymizer.ccc.de


Navignado in una seconda pagina, quasi tutto cambia nuovamente: 80.237.226.75, Country: GERMANY (DE), City: Koeln

Diciamo quindi che la missione è compiuta pienamente 😉

Sotto il profilo di velocità di navigazione, non si nota un rallentamento vistoso dovuto ai vari passaggi effettuati dalla rete Tor per avere l’anonimato.

La distribuzione contiene anche tutto quello che vi può servire per un uso normale: da OpenOffice, Gimp, Inkskape, Scribus e Audacity, pertanto è da considerarsi già ottima così come si trova 😉

, ,

Subscribe

Subscribe to our e-mail newsletter to receive updates.

No comments yet.

Leave a Reply