Crea sito
RSS

[Semi OT] Eula: acciedenti sono fuori legge anche se utilizzo Linux dal 1999!

5 Giugno 2010

Varie

windows-64

Ebbene si sono fuorilegge pure io! Oggi mentre riponevo in archivio alcune vecchi libri, mi son ritrovato per le mani i manuali che accompagnavano il primo PC acquistato prima del 1990. Bei tempi quelli: assieme al software erano compresi anche dei manuali che spiegavano come funzionava il computer, il sistema operativo e via di seguito. In particolare c’è un grosso manuale relativo al MS-Dos 3.x con cui era equipaggiato il computer. Un vero e proprio manuale tecnico, di indubbio valore (quantomeno di storia dell’informatica).

Prima dell’indice si trova però stampata la licenza Eula per l’accordo con Microsoft per utilizzo del loro software: ed è pure riportata in una marea di lingue oltre l’Inglese, metti mai che uno, giustamente, conosca solo l’italiano.

Già leggere che aprendo la confezione si è accettato la licenza è una di quelle barzellette legali che reputo chi lo ha inventata come da gettare in galera senza neppure un processo, perchè è una presa in giro bella e buona: la licenza me la devi far leggere e accettare prima di comperare il software, non dopo che ti ho già pagato (a meno che non prevedi un rimborso senza ulteriori spese)!

Vabbè, sorvoliamo su questo e andiamo oltre: dopo aver preso visione che il software è di proprietà Microsoft ed è a noi solo ceduto per l’utilizzo, si scopre che non possiamo neppure cederlo ad altri (è proprio proibito in un punto specifico)! Quindi che sò, nel momento in cui ho smesso di utilizzare quel pc, non avrei potuto regalarlo a nessuno, perchè così facendo avrei ceduto il software della Microsoft ad altre persone!! Blahhhh.

Ma ecco il punto ora moooolto dolente (punto 6 della licenza): la durata del contratto (salvo revoche anticipate da parte della Microsoft) è di 20 anni, trascorso quel periodo TUTTO il materiale deve essere spedito a Microsoft o distrutto da parte nostra!

Ecco dunque che sono fuorilegge: sebbene non utilizzi più quel pc da 12 anni ormai (e dal ’99 nessun prodotto Microsoft), dato che l’alimentatore era morto per un fulmine, per il fatto stesso di avere ancora il loro software e il loro manuali in mio possesso, sono perseguibile legalmente!

Già, peccato che:

  • non so dove siano finiti i dischetti: di sicuro in qualche raccoglitore in soffitta, ma per trovarli bisogna rovistare parecchio!
  • Non ci penso nemmeno a distruggere l’hardisk che contiene il software installato dato che contiene dei miei vecchi programmi e l’unico modo per estrarli è quello di trovare un vecchio alimentatore, dato che il disco è troppo vecchio per essere letto dal pc odierni (i controller IDE non rilevano il disco).
  • Non ho mai distrutto un libro: sarebbe come tornare ai tempi in cui si bruciavano i libri per cancellare la conoscenza! Orribile. E questa sarebbe in ogni caso la fine del libro se lo mandassi a Microsoft

Allora, dovendo scegliere tra uno scempio (bruciare il libro e perdere inesorabilmente il contenuto del mio hardisk), preferisco comportarmi da fuorilegge!

Microsoft la sapeva lunga e già 25 anni fa si è tutelata e ora può fare il bello e cattivo tempo con io che utilizzo Linux e ho smesso di utilizzare i suoi propotti…accidenti, accidenti.

p.s
il post è un pò scherzoso, ma se ci pensate bene l’Eula ha di quelle restrizioni che sono realmente allucinanti. Il punto è che quasi nessuno legge l’Eula e dà perciò per scontato che ciò che ha comprato sia di sua proprietà, cosa che non è vera.

Chissà perchè preferisco di gran lunga le licenze del software Open Source

,

7 Responses to “[Semi OT] Eula: acciedenti sono fuori legge anche se utilizzo Linux dal 1999!”

  1. Iuri Says:

    Ok. Sono sconvolto.
    Mi sa che saremo compagni di cella :S

  2. dknew Says:

    Sarebbe possibile avere una scansione o comunque una foto della licenza???

    P.S.
    Complimenti per il blog… 😉

  3. ice00 Says:

    Grazie.
    Inserita la scansione e a questo link (http://eeepc901.altervista.org/download/eula.jpg) la versione ad alta risoluzione.

    I manuali, oltre a quello del pc, monitor e stampante, sono:
    Microsoft Works
    Microsoft MS-Dos 3.3
    Micosoft GW-Basic

  4. herr doktor Says:

    complimenti per il blog

  5. Ale87hw Says:

    proviamo a spedirgli tutte le loro cartacce!

  6. herr doktor Says:

    molte previsioni (esclusioni di garanzia e altro) sono probabilmente inefficaci perchè non c’è la doppia forma (art.1341 c.c.) ma l’accordo è stipulato come una sorta di locazione e quindi potrebbe anche essere legale (anche se ho dei dubbi ..)

    comunque ci sono parti esilaranti, come quello che impegna ad utilizzare il programma in una sola locazione o non in combinazione con altro programmi ….

    comunque è interessante l’esempio d come fosse la politica comerciale di MS prima dell’alleanza con i produttori di hw e le licenze OEM …

    ciao

  7. Ghiguzzo Says:

    …fortunatamente in Italia i contratti del tipo “se apri questo accetti quello che c’è dentro” non hanno nessun valore legale.

    Ciao!

Leave a Reply